Cibi e natura

5 cibi afrodisiaci che devi conoscere

cini afrodisiaci

La maggior parte delle coppie, ad un certo punto, potrebbe avere problemi in camera da letto. La scarsa libido e l’impotenza possono mettere a dura prova il sesso in sè e la relazione. Quando ciò accade, potrebbe essere necessaria una piccola spinta per dare il via alle cose. Prima di passare ai farmaci con obbligo di prescrizione medica, tuttavia, potrebe essere utile provare prima i cibi afrodisiaci.

Alcuni di questi cibi possono aumentare la libido e aiutare a superare l’impotenza, e tutti possono avere un effetto positivo sull’eccitazione, sul desiderio e altro ancora. Allora, cos’è esattamente un afrodisiaco, e quali alimenti sono i migliori afrodisiaci? Diamo un’occhiata.

Cos’è un afrodisiaco?

Cosa sono gli afrodisiaci? Innanzitutto, essi prendono il nome da Afrodite, la dea greca dell’amore, della bellezza e della fertilità, ma il termine possiede molti significati. Secondo la Food and Drug Administration degli Stati Uniti, “qualsiasi prodotto che rechi l’etichetta che affermi che susciterà o aumenterà il desiderio sessuale, o che migliorerà le prestazioni sessuali, è un farmaco afrodisiaco.”

Esatto, non si fa menzione di efficacia comprovata. Qualsiasi produttore di farmaci può mettere un’etichetta con scritto “farmaco afrodisiaco” su un prodotto e commercializzarlo come tale. Questa è solo una delle ragioni sarebbe meglio stare alla larga da questi prodotti e preferire gli alimenti afrodisiaci.

I 5 migliori alimenti afrodisiaci

Mangiare per aggiungere pepe in camera da letto non è di certo un concetto nuovo. Ma non tutti gli alimenti che vengono definiti tali sono in realtà afrodisiaci. Ecco quelli che aiutano l’attività in camera da letto e che sono stati provati.

1. Ginseng

Questa erba è popolare per molte ragioni e l’effetto afrodisiaco è uno di queste. Sono state trovate varietà sia asiatiche che americane dell’erba capaci di aiutare la libido e le prestazioni. Si è rilevato, inoltre, che migliora anche l’eccitazione sessuale e può aiutare a curare la disfunzione erettile. Il ginseng influisce sul sistema nervoso centrale, alterando gli ormoni.

Può essere assunto nella sua forma naturale con il tè al ginseng. Si usa la radice fresca, o quella secca. Si prende un cucchiaio di trucioli di radice o radice in polvere e si mette in una sfera da tè in metallo. Quando l’acqua bolle, la si lascia raffreddare per 2-3 minuti. Dopo aver aggiunto l’infusore, si lascia il tè in infusione per almeno 5 minuti.

2. Zafferano

Può essere costoso, ma lo zafferano è un’ottima opzione. L’antica spezia può effettivamente aiutare a migliorare la disfunzione sessuale. Uno studio ha esaminato l’effetto dello zafferano sulle donne affette da depressione.

I fili di zafferano sono la soluzione migliore quando si acquista la spezia – basta evitare il cartamo, che è simile ed è più economico, ma non identico. A causa del forte sapore dello zafferano, non è bene usarne troppo in una volta. È delizioso se aggiunto a piatti di riso come la paella, oltre a verdure, carne e pesce.

3. Maca

Questo ortaggio a radice potrebbe essere la chiave per migliorare la vita sessuale. Uno studio condotto in Corea del Sud ha rilevato che la disfunzione sessuale è diminuita negli uomini che utilizzano Maca, mentre il desiderio è aumentato sia negli uomini che nelle donne. La Maca ha anche migliorato significativamente la disfunzione erettile negli uomini.

Nelle donne, la Maca aiuta l’equilibrio ormonale durante la sindrome premestruale e la menopausa e può aiutare con gli effetti collaterali di entrambe; questi includono spesso una ridotta libido. È stata anche connessa al miglioramento degli stati d’animo delle donne in menopausa e all’abbassamento dei livelli di ansia e depressione.

Ha un sapore simile alla cannella o alla noce moscata ed è ideale da aggiungere ai frullati o da spruzzare nella farina d’avena.

4. Cioccolato

C’è qualcosa che il cioccolato non può fare? Anche se non ci sono prove definitive da parte degli scienziati che il consumo di cioccolato aiuti, questo aiuta gli ormoni che danno la sensazione di benessere.

La feniletilamina, lo stimolante che viene rilasciato nel nostro cervello quando ci innamoriamo e il triptofano, che aiuta a produrre la serotonina, si trovano entrambi nel cioccolato.

Quando si assume cioccolato, sarebbe meglio optare per un cioccolato fondente poco lavorato che contiene almeno il 70% di cacao. Il cioccolato fondente ha una serie di benefici per la salute che non si si trovano nel cioccolato al latte.

5. Gingko Biloba

Questo antico estratto vegetale è stato usato per migliaia di anni nella medicina cinese per il trattamento di vari problemi di salute. Oggi ha ancora un’altra utilità. È stato scoperto che la gingko biloba può migliorare significativamente la disfunzione sessuale in uomini e donne che hanno avuto problemi a causa degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, o SSRI, comunemente prescritti per curare la depressione.

Bonus: evita l’alcol

L’alcol può aiutarti a sentirti più a proprio agio e a rimuovere le inibizioni. Ma, sfortunatamente, bere troppo alcol può rendere difficile per il corpo avere una corretta risposta sessuale; è per questo che gli uomini hanno spesso problemi a rimanere eccitati dopo aver bevuto troppo. Bere alcol regolarmente o frequentemente può portare a problematiche a lungo termine.

I pericoli dei farmaci afrodisiaci

Nel migliore dei casi, prendere un farmaco afrodisiaco da banco non funziona. Secondo la FDA, le dichiarazioni di etichettatura sui farmaci da banco sono “false, fuorvianti o non supportate da dati scientifici”.

Ma, e ciò è preoccupante, potrebbero esserci conseguenze gravi. Queste pillole possono essere mescolate a ingredienti farmaceutici non testati. E di solito sono nascosti.

I farmaci con prescrizione suggeriti dal medico sono molto più sicuri, ma non si tratta di cure a lungo termine. Le persone segnalano effetti collaterali come mal di testa e dolori muscolari, e se assunti con altri farmaci, ci possono essere interazioni. Infine, questi farmaci di solito prendono di mira cose come la disfunzione erettile, e va bene: ma non sono capaci di curare un effettivo calo del desiderio sessuale.

Precauzioni con i cibi afrodisiaci

I cibi afrodisiaci sono sicuri. Se si assumono farmaci da prescrizione, sarebbe meglio, però, consultare il proprio medico per assicurarsi che non ci siano interazioni.

Inoltre anche l’effetto placebo può essere una componente importante.

Considerazioni finali sugli alimenti afrodisiaci

  • Gli afrodisiaci sono tutto ciò che porta ad un aumento del desiderio sessuale.
  • Sfortunatamente, i prodotti etichettati come afrodisiaci non sono ben regolati.
  • I farmaci che potenziano il sesso possono includere ingredienti nascosti che sono pericolosi per la salute e la sicurezza, mentre i farmaci con obbligo di prescrizione medica possono avere effetti collaterali.
  • L’opzione più sicura è optare per cibi afrodisiaci, che possono favorire naturalmente l’eccitazione.
  • Cinque degli alimenti afrodisiaci migliori includono ginseng, zafferano, maca, cioccolato e gingko biloba.
  • È meglio evitare l’alcol.

Sull'autore

Paula

Mi chiamo Paula Calotti e sono nata a Rio De Janeiro, in Brasile. Mio padre è di Mantova, città in cui attualmente vivo, ma in me scorre sangue latino. Sono cresciuta con carne e capoeira, ho praticato tante altre arti marziali e giro per il mondo visitando fiere del fitness. Sono una personal trainer, ballerina di salsa nel tempo libero e fitness model per riviste di settore e brand d'abbigliamento sportivo. Ho aperto questo blog per raccontarvi della mia passione per la cura del corpo e della mente. La felicità parte proprio da qui.