Salute e rimedi

Letto ospedaliero da degenza, elettrico, manuale e con sponde

letto ospedaliero

I letti ospedalieri, noti comunemente anche come letti clinici o letti medici, sono essenziali per fornire una buona assistenza ai pazienti.

Si tratta di un letto particolare che viene adattato alle esigenze delle persone il cui stato di salute richiede lunghi periodi di riposo. Questi letti speciali sono spesso utilizzati negli ospedali, nelle case geriatriche, nelle cliniche, ma ultimamente anche sempre più spesso a casa dei pazienti stessi.

Il letto ospedaliero è stato progettato per garantire al paziente tutto il comfort e la sicurezza di cui necessita quotidianamente, a patto che il modello in questione rispetti tutti gli standard, anche molto rigidi, del caso.

Le loro peculiarità specifiche rendono questi dispositivi oggetti essenziali per le procedure mediche, ed è per questo che sempre più persone valutano la possibilità di acquistarne o noleggiarne per la degenza casalinga propria o dei propri parenti.

Non tutti i letti ospedalieri però sono uguali: essi variano infatti per dimensioni, prestazioni, utilità, versatilità e qualità tra le altre cose.

Se ne stai valutando l’acquisto e vuoi saperne di più su questi strumenti, sei finito nel posto giusto: continua a leggere!

Perché acquistare un letto da degenza

Il letto ospedaliero consente alle persone con mobilità ridotta, come anziani, malati o disabili, di alzarsi dal letto in totale sicurezza e consente inoltre al paziente di poter assumere più posizioni per riposare più comodamente di notte, ma anche di giorno, riducendo così i propri sforzi di mobilità.

In più, il letto medico non solo aiuta il paziente nella sua degenza, ma grazie al suo funzionamento elettrico si rivela anche un supporto molto prezioso per infermieri o badanti, poiché non dovranno fare lo stesso sforzo che eserciterebbero con un letto tradizionale per prendersi cura dei propri pazienti. Ultimo aspetto, ma non meno importante, è che questo letto medico riduce notevolmente i rischi di cadute per i pazienti.

I migliori letti ospedalieri da acquistare online

Un buon letto ospedaliero non costa poco, ma la qualità è fondamentale se si vuole essere sicuri di migliorare la situazione del paziente che abbiamo in casa. Ecco perché abbiamo preparato appositamente per te questa lista dei migliori letti per degenza del web. Semplicemente, quelli che seguono sono i letti medici più venduti su internet e della cui funzione gli utenti del web hanno dimostrato tutta la loro soddisfazione. Effettua qui il tuo acquisto, e sarai certo di non sbagliare!

Bestseller No. 1
LETTO DEGENZA ELETTRICO OSPEDALIERO A DOGHE DA DEGENZA A TRE SNODI - TERMIGEA L9
  • Dimensioni aperto: cm. 205x85x50 altezza da terra a sopra alla struttura portante
  • Peso: kg. 39,2
  • Peso massimo sopportato: kg. 130
Bestseller No. 2
Goldflex - Letto Degenza Ospedaliero Ortopedico 90X195 Singolo Sanitario, Robusto Anziani, Malati, disabili, Rete elettrica 2 Motori indipendenti, Carrello ELEVATORE 80cm, 4 Ruote + Freni, sponde
  • Letto in legno ad uso Domestico ed Assistenziale SANITARIO. Rete Motorizzata da 90X195 con movimentazione indipendente di SCHIENA e GAMBE con pratico TELECOMANDO
  • Struttura in legno di Faggio e Carrello ELEVATORE Elettrico in Acciaio - MATERASSO NON INCLUSO
  • Certificato CE e Made in Italy - 2 Anni di Garanzia - Il prezzo è calcolato con Iva Regolare al 22%
  • Ingombro Esterno: Larghezza 102 cm - Lunghezza 204 cm - da terra alle doghe: totalmente abbassato 41cm - totalmente alzato 83cm
  • La Spedizione Avviene Tramite Corriere Espresso e LA CONSEGNA AVVERRA' SEMPRE AL CIVICO (PIANO TERRA) Salvo Specifica Richiesta In Fase D’ordine
OffertaBestseller No. 3
TERMIGEA Letto Elettrico da Degenza per Anziani, Malati e Disabili, 80 x 190, in Legno con Movimento Trendeleburg, Motore Combinato Piano-Rete
  • Piano rete suddiviso in 4 sezioni con doghe in ferro
  • Poggiatesta inclinabile fino a 75° e poggiapiedi inclinabile fino a 40°
  • Grazie alla pulsantiera si può oscillare il piano rete tale da assumere posizione di trendelenburg e antitrendelenburg
  • Lo schienale e l’appoggia-gambe sono regolabili grazie a motori elettrici
  • Peso massimo sopportato: 180 Kg - Altezza piano rete: cm 40-80
Bestseller No. 4
Sponde laterali di contenimento ribaltabili per letto da degenza
  • Sponde letto universali ribaltabili, con comodi ganci a molla
  • Questa caratteristica permette di ribaltarle senza dover staccare la sponda dal letto, per una maggiore praticità nelle operazioni di salita e discesa dal letto
  • Le sponde letto sono realizzate in tubolare di acciaio verniciato di bianco
  • Lunghezza: 200 cm
  • Altezza: 44 cm
Bestseller No. 5
Letto Per Degenza Ospedaliera O Domiciliare A 2 Sezioni Ed 1 Manovella. Struttura In Acciaio, Adatta Ad Alloggiare Qualsiasi Tipo Di Materasso – Cura Farma
  • ✔ Letto per degenza ospedaliera o domiciliare a 1 manovella - 2 sezioni
  • ✔ Struttura in tubolare di acciaio, verniciato a polveri con fondo a rete di acciaio elettrosaldata, adatta ad alloggiare qualsiasi tipo di materasso.
  • ✔ Testata e pediera in acciaio verniciato a polveri di facile assemblaggio grazie agli attacchi a baionetta.
  • ✔ Pannelli molto robusti in MDF nobilitato da 11 mm facilmente smontabili per pulizia e sanificazione. Alzatesta regolabile con azionamento a vite e madrevite completamente in acciaio e manovella ripiegabile a scomparsa.
  • Cura Farma : dal 1958 al servizio della salute
Bestseller No. 6
INTERMED - Letto elettrico ad altezza variabile con sponde in legno e alzamalati ad innnesto
  • Letto motorizzato per disabili, Letto elettrico ad alzata assistita e altezza variabile con sponde anticaduta e sollevamalati. Ideale per garantire il massimo comfort e una maggiore autonomia a pazienti ospedalieri, anziani e disabili.
Bestseller No. 9
Goldflex - Letto Degenza Ospedaliero Ortopedico 90X195 Sanitario Robusto Anziani Malati Disabili Rete elettrica 2 Motori Carrello ELEVATORE 80cm 4 Ruote Freni sponde IVA4% APPLICATA OBBLIGO Documenti
  • Letto in legno ad uso Domestico ed Assistenziale SANITARIO. Prezzo Con Iva 4% Già applicata. Richiesta documentazione obbligatoria (vedi Dettagli Ordine)
  • Rete Motorizzata da 90X195 con movimentazione indipendente di SCHIENA e GAMBE con pratico TELECOMANDO
  • Struttura in legno di Faggio e Carrello Elettrico in Acciaio - MATERASSO NON INCLUSO. La Spedizione Avviene Tramite Corriere Espresso e LA CONSEGNA AVVERRA' SEMPRE AL CIVICO (PIANO TERRA) Salvo Specifica Richiesta In Fase D’ordine
  • Certificato CE e Made in Italy - 2 Anni di Garanzia - Il prezzo è calcolato con Iva agevolata al 4%
  • Ingombro Esterno: Larghezza 102 cm - Lunghezza 204 cm - da terra alle doghe: totalmente abbassato 41cm - totalmente alzato 83cm
Bestseller No. 10
MOPEDIA - Letto Da Degenza A Tre Snodi - 2 Manovella - Serie Tulipano
  • Struttura in tubolare di acciaio 50x20 mm, verniciato a polveri con fondo a rete di acciaio elettrosaldata, adatta ad alloggiare qualsiasi tipo di materasso.

Tipi di letti ospedalieri

Innanzitutto, esistono due tipi di letti ospedalieri: quelli elettrici e quelli manuali.

Letti ospedalieri elettrici

I letti ospedalieri elettrici assicurano il massimo del comfort e una regolazione più facile.

Inutile dire che questi modelli sono i più consigliati, soprattutto nei casi in cui il paziente si trovi in una condizione di scarsa mobilità e dipendenza fisica.

Grazie ai nuovi progressi tecnologici, i letti ospedalieri hanno acquisito caratteristiche uniche considerando la loro capacità di controllo del rischio, il comfort che sanno garantire e la quantità di assistenza che riescono a fornire ai pazienti durante tutto il periodo di degenza.

I letti più evoluti hanno un sistema automatizzato che permette di integrare più elementi necessari alla cura e alla convalescenza nella stessa struttura. Questo comporta un grande vantaggio ergonomico per chi si trova in condizioni delicate e di scarsa mobilità.

Il vantaggio principale, è la possibilità che questi letti offrono al paziente di cambiare la propria posizione a letto senza fare fatica, facilitandone così il riposo.

I letti ospedalieri elettrici infatti sono in grado di modificare la loro forma per stabilizzare il paziente in una posizione di riposo più piacevole, tutto attraverso l’ausilio di una semplice pulsantiera.

Ti basterà premere un tasto per far sì che il letto si pieghi, si muova, si elevi, si abbassi e si adatti in modo tale che il paziente possa trovare una nuova posizione più comoda della precedente.

Letti manuali

Rispetto a quelli elettrici, i letti manuali sono più semplici da acquistare, o per meglio dire, costano molto meno.

Il cambio di posizione però dovrà essere effettuato manualmente, cioè agendo su apposite leve o maniglie il cui uso comporta evidentemente uno sforzo fisico o da parte del paziente o di chi lo aiuta.

Sono consigliati per quelle persone che nonostante siano alle prese con qualche acciacco abbiano conservato buone capacità fisiche e motorie, e che non dipendono totalmente dagli altri.

Questi letti ospedalieri manuali offrono anche una serie di elementi e accessori di base per la sicurezza, come ad esempio barriere e cinghie di sicurezza tra le altre.

I letti ospedalieri possono essere usati anche a casa

Sebbene ospedali e centri sanitari siano i luoghi in cui vengono avvistati più abitualmente, i letti ospedalieri possono essere acquistati e noleggiati anche per l’uso domestico e sono sempre più i rivenditori che li mettono sul mercato per destinarli agli utenti comuni.

Tuttavia, prima di considerare il noleggio o l’acquisto di un letto clinico, è necessario tenere conto di alcuni fattori importanti che ti aiuteranno a determinare quale sia l’opzione migliore per il tuo caso.

Assicurati sempre se il letto che vuoi acquistare sia compatibile con le condizioni fisiche del paziente, anche perché questi letti ospedalieri costano molto, e non è mai il caso di fare un tale investimento a vuoto.

Prima di tutto chiedi consiglio a un medico. Poi, poiché esiste in commercio un’ampia varietà di letti ospedalieri, di seguito ti mostreremo quali sono i punti cardine da considerare prima di procedere all’acquisto.

Fattori da considerare prima di acquistare un letto per disabili o lunga degenza

Innanzitutto, può sembrare banale ma non lo è, prima di scegliere il letto ospedaliero sarà necessario assicurarti che la tua abitazione abbia le dimensioni necessarie per consentirne l’ingresso. Considera ovviamente anche l’accessibilità alla stanza dal punto di vista di, porte, scale e corridoi.

Se le misure dei letti per ospedali non rappresentano un problema, sarà la volta di passare ad analizzare le circostanze dell’assistenza.

Ad esempio, se questi dispositivi vengono acquistati per pazienti anziani o in condizioni motorie sfavorevoli e se la tua casa ha più piani, l’ideale sarebbe trovare loro un posto al piano terra dell’abitazione. Ciò eviterà a chi assiste il paziente di dover salire le scale ogni volta, in più il degente si sentirà meno solo, isolato e quindi depresso: l’interazione con altre persone ridurrà lo stress e i conflitti emotivi generati dalle circostanze mediche avverse.

Si consiglia inoltre di posizionare il letto clinico in una stanza quanto più vicina possibile al bagno.

Quando introduci il letto medico nella stanza, assicurati di aver lasciato spazi su entrambi i lati del letto. Ciò eviterà di avere un accesso limitato al dispositivo e all’attrezzatura che esso comprende. Inoltre, assicurati di avere più di una presa elettrica nella stanza se l’apparecchiatura che hai scelto è un modello del tipo elettrico.

Scegli il materasso per il tuo letto ospedaliero

Come per ogni letto, anche quello ospedaliero necessita ovviamente di un materasso. La scelta, dovrà essere basata sulle condizioni mediche del paziente oltre che ovviamente seguendo i parametri imposti dalla progettazione del letto clinico che hai scelto

Le opzioni più comuni di materasso medico sono le seguenti:

  • Materasso in schiuma di lattice: fornisce praticità, comfort, supporto e riduce il dolore. Inoltre, questo materiale previene la formazione di ulcere da pressione.
  • Materasso ad aria: ancor più ideale per prevenire la formazione di ulcere da decubito. Bada bene però che i materassi di questo tipo sono assolutamente sconsigliati per i pazienti con problemi spinali.
  • Materassi per terapia polmonare: sono progettati per facilitare nel recupero i pazienti con ridotta funzionalità polmonare. Essi agevolano in modo automatico la rotazione laterale del degente e inoltre includono funzioni per alleviare la pressione per distress respiratorio.

Ricorda ancora una volta che per scegliere il letto (e il materasso) d’ospedale ideale per il tuo caso, è necessario considerare le condizioni fisiche in cui versa il paziente. Scegliere quello sbagliato porterà numerose difficoltà sia alla persona malata che a chi l’assiste.

Accessori inclusi in un letto ospedaliero

Diversi accessori sono stati progettati per essere inclusi in letto ospedaliero elettrico al fine di semplificare le cose per quei pazienti che trascorrono la maggior parte della giornata a letto.

I principali accessori di cui dispone un buon letto ospedaliero elettrico sono i seguenti:

  • Comando per regolare l’altezza del letto.
  • Supporto per il sollevamento delle gambe.
  • Parapetti per evitare cadute, o più semplicemente sponde.
  • Apposito telecomando.
  • Ruote per un facile spostamento.
  • Base letto, che consente di sollevare la schiena o i piedi (spesso divisa in 3 parti).
  • Inclinazione del busto.

I seguenti invece sono solo alcuni degli accessori più rari che potremmo considerare come quelli aggiuntivi, che troverete in un modello piuttosto che in un altro:

  • Un materasso studiato per prevenire e curare le piaghe da decubito.
  • Un tavolino.
  • Cinghia per il sollevamento del paziente.
  • Cinghia di raddrizzamento.
  • Una scaletta.
  • Una cintura da letto.
  • Supporto per il monitor dei segni vitali