Cibi e natura

I 15 migliori alimenti per il cervello

alimenti per il cervello

Il cibo influenza l’attività del nostro cervello? Certamente. Sappiamo già che ciò che mangiamo ha una grande influenza sul benessere del nostro corpo e sull’aspetto, ma solo ora gli scienziati stanno valutando gli effetti degli alimenti sul cervello.

Quando siamo stressati – che si tratti di stress fisico o mentale – i nostri corpi rilasciano citochine infiammatorie. Queste sostanze chimiche portano il sistema immunitario a combattere lo stress attraverso l’ infiammazione, trattando lo stress come un’infezione. E l’infiammazione cronica è collegata a malattie autoimmuni come la sclerosi multipla, l’ansia e l’ipertensione.

Il nostro intestino tiene sotto controllo le risposte immunitarie e l’infiammazione nel nostro corpo. Inoltre, gli ormoni al suo interno influenzano le capacità cognitive, come la comprensione e l’elaborazione di nuove informazioni.

In più, gli alimenti ricchi di antiossidanti, grassi, vitamine e minerali forniscono energia e aiutano a proteggerci dalle patologie del cervello. Quindi, attraverso cibi nutrienti e sani, stiamo facendo del bene non solo al nostro corpo, ma anche alla nostra mente.

Ecco una lista dei 15 migliori alimenti.

I 15 migliori alimenti per il cervello

1. Avocado

Anche se gli avocado hanno una cattiva reputazione a causa del loro alto contenuto di grassi, è importante notare che questi sono pieni di monoinsaturi, ovvero grassi “buoni”, che mantengono stabili i livelli di zucchero nel sangue e la pelle luminosa.

Contengono sia vitamina K che l’acido folico e aiutano a prevenire i coaguli di sangue nel cervello. Inoltre, implementano le funzioni cognitive, in particolare la memoria e la concentrazione.

Sono anche ricchi di vitamina B e vitamina C, di cui il tuo corpo ha bisogno ogni giorno. Inoltre, hanno il più alto contenuto di proteine e più basso di zuccheri tra tutti i frutti.

2. Barbabietole

A molti non piacciono, ma questi ortaggi a radice sono tra le piante più nutritive che si possano mangiare . Le barbabietole riducono l’infiammazione, sono ricchi di antiossidanti e aiutano a liberare il sangue dalle tossine. Inoltre, i nitrati naturali delle barbabietole migliorano il flusso di sangue al cervello, incrementando le prestazioni mentali.

3. Mirtilli

Il mirtillo è uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti, tra cui vitamina C, vitamina K e fibre. Grazie agli alti livelli di acido gallico, sono particolarmente utili a proteggere il nostro cervello dalla degenerazione e dallo stress.

4. Brodo di ossa

Il brodo di ossa è un ottimo alimento sia per l’intestino che per il cervello. Ed è ricco di benefici per la salute, dall’accrescimento del sistema immunitario al superamento dell’intestino permeabile, dal miglioramento della salute delle articolazioni e al superamento delle allergie alimentari.

I suoi alti livelli di collagene aiutano a ridurre l’infiammazione intestinale e gli aminoacidi come la prolina e la glicina mantengono il corretto funzionamento del sistema immunitario, migliorando anche la memoria.

5. Broccoli

Grazie agli alti livelli di vitamina K e colina, i broccoli aiutano a mantenere nitida la memoria e sono uno dei migliori cibi per il cervello. Inoltre, sono ricchi di vitamina C e le fibre aiuteranno a sentirci sazi.

6. Sedano

Il sedano offre sicuramente molti benefici. Gli alti livelli di antiossidanti e di polisaccaridi agiscono come antinfiammatorio naturale e possono aiutare ad alleviare i sintomi legati ai processi infiammatori, come il dolore alle articolazioni e la sindrome dell’intestino irritabile.

Spesso, se ne mangiano solo i gambi, ignorando i semi e le foglie; ma non bisogna dimenticarsene, poiché anche questi sono utili alla salute.

7. Olio di cocco

L’olio di cocco è uno dei cibi più versatili – e benefici –  in circolazione.

Nondimeno, aiuta il cervello, agendo anche come un antinfiammatorio naturale. Può aiutare con le perdite di memoria correlate all’età e distruggere i batteri dannosi per l’intestino.

8. Cioccolato fondente

Non tutto il cioccolato fa male! Il cioccolato è pieno di flavonoli, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Può anche aiutare a ridurre la pressione sanguigna e a migliorare il flusso di sangue al cervello e al cuore.

Tuttavia, è vero che la maggior parte delle sue varietà non porta questi benefici. Bisogna, infatti, affidarsi al cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao.

9. Tuorli d’uovo

I tuorli delle uova contengono grandi quantità di colina, che favorisce lo sviluppo celebrale del feto nelle donne incinte. Scompone anche il betano, una sostanza chimica che produce ormoni legati alla felicità.

Cosa fare col colesterolo? I più recenti studi dimostrano come mangiare uova non influisca sul livello di colesterolo negli adulti sani e che, anzi, potrebbe contribuire a regolarlo.

10. Olio extravergine di oliva

L’olio extravergine di oliva è davvero miracoloso per la salute del cervello. Grazie ai potenti antiossidanti, come i polifenoli, non solo può migliorare le capacità di apprendimento e di memorizzazione, ma anche invertire i problemi legati al’età e al progredire delle malattie.

Tuttavia, non è perfetto per cucinare. Il modo migliore per ottenerne il meglio è di ingerirlo a freddo o a temperatura ambiente come condimento.

11. Verdure a foglia verde

Secondo delle recenti ricerche, le verdure a foglia verde contrastano la demenza senile. Inoltre, sono ricche di vitamine A e K, che aiutano a combattere l’infiammazione e mantenere le ossa sane.

12. Rosmarino

Anche l’erba, oltre al già famoso olio, del rosmarino ha dei grandi effetti benefici. L’acido carnosico, uno delle sue componenti principali, protegge il cervello dalla neurodegenerazione. Lo fa difendendo il cervello dai radicali liberi chimici, legati anche al morbo di Alzheimer e agli ictus.

Inoltre, aiuta anche a proteggere la vista, grazie ai suoi alti livelli di antiossidanti e alla sua attività antinfiammatoria naturale.

13. Salmone

Il salmone è uno migliori cibi per il cervello! Ricco di acidi grassi omega-3, aiuta a mantenere il cervello in funzione e migliora la memoria.

Può aiutare a prevenire l’ ADHD nei bambini, migliorando la loro concentrazione. E questi stessi acidi grassi possono anche aiutare a prevenire e combattere il cancro.

14. Curcuma

La curcuma è un’antica radice che è sempre stata usata, nel corso della storia, per le sue proprietà curative. Grazie alla curcumina, la spezia è in realtà uno dei più potenti antinfiammatori naturali esistenti.

Inoltre, è anche ricca di antiossidanti e aiuta a mantenere sano il sistema immunitario, migliorando l’apporto di ossigeno nel cervello e mantenendolo vigile e in grado di elaborare informazioni.

15. Noci

Mangiare una noce al giorno è un toccasana per migliorare la tua salute cognitiva. E gli alti livelli di antiossidanti, vitamine e minerali migliorano anche la prontezza mentale. La vitamina E nelle noci può anche aiutare a combattere l’Alzheimer.

Sull'autore

Paula

Mi chiamo Paula Calotti e sono nata a Rio De Janeiro, in Brasile. Mio padre è di Mantova, città in cui attualmente vivo, ma in me scorre sangue latino. Sono cresciuta con carne e capoeira, ho praticato tante altre arti marziali e giro per il mondo visitando fiere del fitness. Sono una personal trainer, ballerina di salsa nel tempo libero e fitness model per riviste di settore e brand d'abbigliamento sportivo. Ho aperto questo blog per raccontarvi della mia passione per la cura del corpo e della mente. La felicità parte proprio da qui.

Ti piacciono i rimedi naturali?

Inserisci la tua mail per avere importanti informazioni sulla salute psico-fisica e i rimedi naturali. Non inviamo pubblicità!

Complimenti! Invio effettuato.