Cibi e natura

Cosa c’è da sapere sulle proprietà alimentari della zucca

zucca gialla

Chi di noi nei giorni a cavallo tra ottobre e novembre non ha visto spuntare ovunque zucche di tutte le forme, le simpatiche zucche di Halloween intagliate in ogni modo. Dietro l’utilizzo che se ne fa per la festa del 31 ottobre c’è però molto altro.

Proprietà della zucca

La zucca è un alimento a basso contenuto calorico100 grammi apportano solo 18 kilocalorie, ma ricco di proprietà nutritive, essendo un ortaggio prevalentemente di colore arancione è ricco di caroteni, sostanze utili a far scorta di vitamina A e ricche di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, inoltre è un alimento molto ricco di minerali come calcio, potassio, sodio, magnesio e fosforo ed oltre alla vitamina A anche quella E.

Alla zucca gialla vengono attribuite anche proprietà diuretiche e calmanti, inoltre questo alimento è un alleato del sistema cardiocircolatorio, della prostata e della vescica. Proprio per quanto riguarda la prostata, è soprattutto consigliato l’utilizzo dei semi di zucca ricchi di una sostanza chiamata cucurbitina, che negli uomini protegge la prostata e nelle donne contrasta i fastidiosi fenomeni legati alla cistite, inoltre il loro utilizzo non ha particolari controindicazioni.

Uso dei semi di zucca in fitoterapia

In fitoterapia (pratica che utilizza le piante o estratti di esse, a scopo curativo e terapeutico) i semi di zucca sono considerati una “droga” per la presenza della cucurbitina e di steroidi per l’1% ma oltre a questo sono ricchissimi di minerali come selenio, zinco, rame e manganese. Nella fitoterapia viene spesso utilizzato l’olio estratto dai semi di zucca ricco di acido oleico e linoleico ed il suo è consigliato soprattutto nella profilassi dell’aterosclerosi.

Chi può mangiare la zucca

Tutti possono gustare questo delizioso alimento, persino chi soffre di diabete, non tragga quindi in inganno il suo sapore dolce e delicato. La zucca può essere consumata anche cruda, o può addirittura sostituire il pomodoro per la preparazione del sugo. In passato, non convinti delle grandiose proprietà benefiche di questo alimenti, molti allevatori lo destinavano ad alimenti per le greggi. Oggi esistono una grande varietà di ricette da nord a sud per gustare al meglio questo prezioso alimento.

Benefici della zucca

Oltre alle proprietà nutrizionali sopra indicate, la zucca è un alimento utile a combattere l’insonnia (attitudine che pare essere confermata anche dalla medicina tradizionale che nella zucca riconoscerebbe un certo effetto sedativo), è inoltre consigliato l’uso della polpa della zucca come alimento durante la menopausa e l’adolescenza in caso di scompensi ormonali. Inoltre mangiare la zucca protegge l’intestino, in quanto la polpa ed i semi favoriscono l’eliminazione di parassiti e le controindicazioni alla sua assunzione pare non esistano. È inoltre un ottimo rimedio naturale nel caso in cui si soffra di colite.

Approfondimento sui semi

Quando si pulisce una zucca è opportuno tenere da parte i semi, in primis per poterli riseminare qualora si possedesse un orto, e poi perché rappresentano vere e proprie fondamenta di un grandissimo numero di preparati medicinali naturali:

  • sono ricchi di ferro e possono degnamente sostituire una merendina industriale (magari non in termini di sapore) quanto a nutrienti poiché consentono un buon rapporto fatto di poche calorie in cambio di molta energia;
  • sono consigliati durante la gravidanza perché contengono zinco;
  • sono utili, come detto, a favorire un buon riposo;
  • sono amici del cuore in quanto contengono magnesio;
  • svolgono inoltre un importante funzione che aiuta a stabilizzare il ph fisiologico dell’organismo, soprattutto se consumati dopo aver mangiato cibi altamente acidi come la carne e la farina tipo 00;
  • sono ricchi di Omega 3;

Usi alternativi della zucca

La zucca non è ottima solo dal punto di vista alimentare e come decorazione, ma date le sue particolari caratteristiche è usata anche nella cosmetica! Vediamo in che modo:

  • la polpa di zucca è utile in caso di prurito ed arrossamento della pelle oltre che in caso di scottature, basta applicare la polpa sulla parte interessata per ottenere un immediato sollievo;
  • grazie alle particolari proprietà emollienti, merito della vitamina E, è un utile alleata nel caso in cui si è punti da un insetto, in questo caso però la polpa deve essere cotta e frullata prima di essere applicata sulla zona punta, l’operazione va ripetuta almeno una volta al giorno fino alla scomparsa dei segni della puntura;
  • i semi e l’olio di zucca grazie alle loro particolari proprietà lenitive ed antiossidanti vengono utilizzati per la preparazione di creme e maschere per prevenire l’invecchiamento tramite la preparazione fatta in casa di una maschera emolliente: basterà cucinare al vapore una fetta di zucca, lasciarla raffreddare schiacciare la polpa con una forchetta e successivamente applicarla sul viso; per ottenere invece un effetto purificante  basterà aggiungere alla polpa del succo di limone, possibilmente biologico, mescolare il tutto ed applicare.

Curiosità

È dal 1840 che la zucca è associata alla notte tra il 31 Ottobre ed il 1°Novembre, nota a tutti come la notte di Halloween, dobbiamo questa associazione agli Irlandesi che importarono questo prezioso alimento dall’America, sostituendolo alle cipolle ed alle rape che usavano intagliare ed illuminare con il fuoco dei loro camini per simboleggiare la fine del raccolto. Un altra leggenda ben nota l’associa a Jack of Lanter’n che dopo aver fatto finta di vendere l’anima al diavolo, fu cacciato sia dal paradiso che dall’inferno, ritrovandosi a vagare nelle tenebre portando con sé solo una zucca cava con all’interno un tizzone ardente alla ricerca di un luogo in cui trovare pace.

 

Sull'autore

Paula

Mi chiamo Paula Calotti e sono nata a Rio De Janeiro, in Brasile. Mio padre è di Mantova, città in cui attualmente vivo, ma in me scorre sangue latino. Sono cresciuta con carne e capoeira, ho praticato tante altre arti marziali e giro per il mondo visitando fiere del fitness. Sono una personal trainer, ballerina di salsa nel tempo libero e fitness model per riviste di settore e brand d'abbigliamento sportivo. Ho aperto questo blog per raccontarvi della mia passione per la cura del corpo e della mente. La felicità parte proprio da qui.